/Blog

L’antico Teatro del Corso

Nel 1805 a Bologna -in via Santo Stefano n.31 e 33- si inaugurava il Teatro del Corso alla presenza di Napoleone Bonaparte. Progettato dall'architetto Francesco Santini su incarico di Giuseppe Badini, fu costruito in un'area occupata dal palazzo senatorio Rossi-Turrini. Architettato con sala a pianta ellittica, in stile neoclassico, dotato di cinque ordini di palchi, [...]

By | marzo 16th, 2018|Blog, Pillole di storia, Scorci|0 Comments

C’era una volta l’Hotel Brun

Siamo nel 1828 quando il Sig. Brun, svizzero trapiantato a Bologna, decide di trasformare palazzo Ghisilieri -all'angolo fra via Ugo Bassi e Piazza Malpighi- in un lussuoso albergo. Diventerà l'albergo più prestigioso della città. Molte personalità di spicco sceglieranno l'Hotel Burn: da Garibaldi alla regina madre Margherita di Savoia oltre a molti musicisti come Wagner, [...]

By | marzo 15th, 2018|Blog, Pillole di storia, Scorci|0 Comments

Conferenze di Bononia Docet: Storie e Segreti del Territorio

Storia dell'arte campanaria bolognese Sapete quando furono costruite le prime campane della storia? Quali funzioni hanno avuto le campane durante i secoli? Che cos'è il doppio alla bolognese? A queste e a molte altre domande troveremo risposta domenica 11 nella conferenza organizzata dall'associazione Bononia Docet. Dalle 15.00 alle 15.45 il Gruppo Campanari Padre Stanislao Mattei [...]

By | marzo 10th, 2018|Attualità, Blog, Cultura popolare, Goliardia|0 Comments

La Cerimonia della palla di neve

Conoscete la cerimonia della palla di neve? E’ un’antica tradizione che lega gli studenti dell’Università di Bologna al Reale Collegio di Spagna. In occasione della prima nevicata si organizzava la “Collecta nivis”. La prima neve diventava una forma di finanziamento dell’Universitas. Queste entrate permisero di realizzare parte dei  6000 stemmi che fanno dell’Archiginnasio il luogo [...]

By | febbraio 28th, 2018|Attualità, Blog, Goliardia|0 Comments

Ottocento: antiche Danze e Cotillon

Un tuffo nel passato, quando nei palazzi nobiliari i Signori tenevano feste danzanti tra giochi e cotillon. A proposito, il Cotillon è un antico ballo di origine francese. Terminata la danza era consuetudine scambiarsi piccoli omaggi fra i partecipanti. Ecco perchè ancora oggi  il termine sta ad indicare doni e regali. Ma torniamo alla [...]

By | febbraio 19th, 2018|Attualità, Blog|0 Comments

Domenica in Piazza Maggiore i giochi del Bargello

Domenica 11 Febbraio alle ore 16.30 tutti in Piazza Maggiore per assistere ai giochi del Bargello.  Militiarum, Luogotenente e Capitani chiamano a raccolta le Matricole delle 9 Balle della Goliardia bolognese per sfidarsi in giochi  di resistenza, forza e abilità. Le Feluche che si distingueranno per le proprie doti saranno nominate membri del Bargello. Il [...]

By | febbraio 10th, 2018|Attualità, Goliardia|0 Comments

Calendario Goliardico Cittadino

Breve vademecum per non perdersi nemmeno un evento della nostra Goliardia cittadina. Per quanti mi chiedono “Ma davvero, esiste ancora?” Rispondo che sì, esiste ed è anche molto impegnata. Sempre intenta ad organizzare giochi, eventi e attività, da quelle di un certo rilievo culturale alle più scanzonate. Febbraio- Carnevale: in scena i giochi del Bargello [...]

By | gennaio 20th, 2018|Attualità, Blog, Goliardia|0 Comments

Chi erano i Barbari?

Chi furono in realtà i Barbari? Conoscete l'origine di questo termine entrato nel linguaggio  comune? La parola Barbaro (dal latino barbărus e dal greco βάρβαρος) trova il suo etimo in "bar-bar": così si identificava il linguaggio incomprensibile degli stranieri. Il Barbaro era colui che mostrava difficoltà di articolazione della parola e della pronuncia.¹ Dunque qualsiasi [...]

By | gennaio 13th, 2018|Blog, Cultura popolare, Pillole di storia|0 Comments

Nato a Imola il 12/5/64 cerca la mamma.

Rodolfo è nato il 12 maggio 1964 alle ore 10.00 presso l’ex Clinica Ginecologica di via Amendola a Imola.  La madre, di origine bolognese, probabilmente all’epoca risiedeva presso il Villaggio Due Madonne, presumibilmente minorenne, sui 16-17 anni. A quei tempi la maggiore età si raggiungeva a 21 anni quindi ancora lontana dall’essere giuridicamente autonoma.  Rodolfo [...]

By | gennaio 10th, 2018|Attualità, Blog|0 Comments

Il misterioso rito del cibo a Imola, si ripete.

Misteriose composizioni di cibo giacciono abbandonate in via Fanin, a Imola. Una traversa di Via di Vittorio, fra le strade principali che collegano la zona industriale a tutti i quartieri imolesi. Era già accaduto, sempre a Imola, ad Aprile 2017 (Qui il mio articolo) La composizione di cibo rinvenuta a Imola lo scorso Aprile. [...]

By | gennaio 6th, 2018|Attualità, Blog|0 Comments