//Pillole di storia

Chi erano i Barbari?

Chi furono in realtà i Barbari? Conoscete l'origine di questo termine entrato nel linguaggio  comune? La parola Barbaro (dal latino barbărus e dal greco βάρβαρος) trova il suo etimo in "bar-bar": così si identificava il linguaggio incomprensibile degli stranieri. Il Barbaro era colui che mostrava difficoltà di articolazione della parola e della pronuncia.¹ Dunque qualsiasi [...]

By | gennaio 13th, 2018|Blog, Cultura popolare, Pillole di storia|0 Comments

Il testamento del maiale

Vincenzo Tanara, scrittore e agronomo bolognese vissuto nella seconda metà del '600 scrisse il seguente "Testamento del maiale". Una filastrocca che faceva parte della tradizione orale contadina bolognese e che riprende alcune delle modalità d'impiego del suino. <<Poi che sono già ingrassato, Me la sento che fra poco De’ beccai nel crudo loco Mi vorranno [...]

By | gennaio 2nd, 2018|Blog, Bologna la grassa, Pillole di storia|0 Comments

La strage degli innocenti

Il 28 dicembre ricorre la strage degli innocenti: i bambini trucidati  a Betlemmme per volontà di Erode. Facciamo un passo indietro. Dei Magi venuti da Oriente giunsero a Betlemme seguendo la stella del nuovo nato re dei giudei, chiesero dove fosse il piccolo re, perchè desiderosi di conoscerlo e adorarlo. Erode intimorito da queste parole, [...]

By | dicembre 28th, 2017|Blog, Pillole di storia|0 Comments

Santo Stefano: storia e curiosità del protomartire

Il 26 dicembre in Italia si celebra Santo Stefano, festività introdotta in tempi relativamente recenti e cioè nel 1947. Chi era Santo Stefano? Fu il primo martire e la sua morte avvenuta a ridosso della Crocifissione di Cristo, indusse la Chiesa a ricordarlo nel giorno successivo al Natale. Nessuno conosce l'esatta provenienza del Santo, qualcuno avanza [...]

By | dicembre 26th, 2017|Blog, Cultura popolare, Pillole di storia|2 Comments

Sol Invictus: solstizio d’inverno tra sacro e pagano

Il "Sol Invictus" era una festa pagana in occasione del solstizio d'inverno, un fenomeno astronomico per cui l'inclinazione dell'asse terrestre rispetto al  Sole, fa sì che ci sia un giorno più corto dell'anno. Giorno inteso come luce solare. Immaginate gli antichi, senza corrente elettrica e senza le comodità della tecnologia odierna: l'intera economia e la [...]

By | dicembre 21st, 2017|Attualità, Blog, Pillole di storia|0 Comments

Il prete e la suora: antichi rimedi

Nelle gelide notti invernali delle vecchie generazioni c'era lui a scaldare le lenzuola: il "prete". Le parti ricurve in legno permettevano di tenere sollevate le lenzuola così che non venissero a contatto con la brace posta nel contenitore interno chiamato "suora". Antichi rimedi che hanno fatto la storia. Esistevano anche rimedi alternativi, come scaldare un [...]

By | dicembre 18th, 2017|Blog, Pillole di storia|0 Comments

Fontana Vecchia: la fontana del popolo

Correva l'anno 1563. Gli ortaggi venduti nei banchetti del mercato in piazza Maggiore facevano tappa fissa alla fontana del Nettuno per essere lavati. Non solo, pare che i bolognesi ci lavassero persino la propria biancheria! Bisognava fare qualcosa! Ed ecco che per contrastare l'utilizzo improprio della fontana monumentale, Pio IV ordina a Tommaso Laureti di [...]

By | dicembre 8th, 2017|Blog, Pillole di storia|0 Comments

Il Cippo di Sacerno e il Triumvirato di Bologna: dai Celti ai Romani

Correva l'anno 43 a.C., dopo la morte di Giulio Cersare, i triumviri Ottaviano, Marcantonio e Lepido si incontrano per spartirsi l'impero romano nei pressi della colonia romana Bononia; lo scopo era vendicare la morte di Cesare e creare una nuova magistratura. La Seconda Repubblica Romana (* ) Ancora oggi esistono tracce del partaggio [...]

By | novembre 26th, 2017|Blog, Pillole di storia|0 Comments

Il misterioso Gargoyle di Via D’Azeglio

Sapevate che un sinistro gargoyle è posto là dove un tempo si trovava “la ruota” dei bambini abbandonati, proprio davanti alla vecchia Maternità di via D'Azeglio? Il doccione è la parte finale di un tubo di scarico, dove l'acqua raccolta viene convogliata all'esterno. A partire dal X-XI nelle chiese e nei palazzi monumentali, i [...]

By | novembre 7th, 2017|Blog, Pillole di storia|1 Comment

Intrighi, delitti e vendette sotto la Signoria dei Bentivoglio

Bologna, 1472. Cesare Caccianemici, vedovo di Elisabetta Malvezzi, viene assassinato da Antonio Lini. O almeno così si vocifera in città. Antonio teme per la propria incolumità e decide di rivolgersi al Signore di Bologna: Giovanni Bentivoglio per ricevere protezione. Giovanni intercede per il suo protetto ottenendo garanzia che nessuna offesa gli sarà arrecata. Ma [...]

By | luglio 22nd, 2017|Blog, Pillole di storia|0 Comments