///Le Goliardate di Giovanni Pascoli

Le Goliardate di Giovanni Pascoli

By | 2017-05-05T05:23:56+00:00 5 maggio 2017|Pillole di storia|0 Comments

Celeberrima Matricula è il documento che vedete nell’immagine, datato 6 febbraio 1908 con firma autografa di Giovanni Pascoli.

Pascoli approdò a Bologna grazie a una borsa di studio che gli permise l’iscrizione al nostro prestigioso Ateneo. Ebbe l’onore di seguire le lezioni del grande Giosue Carducci e il destino volle che da esserne allievo ne diventò il successore. Infatti nel 1906  gli succedette ricevendo l’ambita cattedra di Letteratura italiana all’Università di Bologna. Ed è proprio in questi anni che si colloca il Celeberrima Matricula, il foglio di stampo goliardico scritto in greco in cui si legge di una “sacra bevuta presso la Fiaschetteria Morelli” e ancora “Il Professor Pascoli bevve vermouth col seltz”.

                                                          

                                                                                Il testo integrale in lingua greca:

 Traduzione:

Puntoni rettore
Bertolini preside
Pascoli presente
Noi sottoscritte e sottoscritti annunciamo a tutti gli altri popoli della terra e del resto del cosmo (testimone Acri) che: il “Dautor” Ugo Pizzoli il bianconerobarbato, oggi 6 febbraio 1908, e la pasticceria Rovinazzi e in seguito la fiaschetteria Morelli, in ragione di una seconda offerta, hanno soddisfatto l’antica e sacra Matricola secondo lotteria. Il professor Pascoli bevve un vermouth col seltz; divine vergini e vergini fanciulli erano presenti alla sacra bevuta.*

E’ nota a tutti l’inclinazione del Pascoli all’alcool (tanto che col tempo diventerà dipendenza). Il poeta si dimostrò assiduo frequentatore di fiaschetterie, caffetterie ed osterie del centro cittadino, scenario storico della movida goliardica. Goliardia che il Pascoli doveva ben conoscere fin dai tempi della sua prima borsa di studio all’Alma Mater Studiorum. Quali fossero i precisi rapporti fra il Pascoli e la Goliardia non c’è dato sapere ma di certo quel giorno, il 6 febbraio 1908 il poeta brindò proprio in compagnia dei goliardi bolognesi bevendo vermuth col seltz in fiaschetteria. Una sacra bevuta che passerà alla storia!

Festa delle matricole 2017

Dal Celeberrima Matricula alla Festa delle Matricole 2017: se volete immedesimarvi nella stessa atmosfera festosa vi ricordo il ricco calendario di eventi gratuiti aperti all’intera cittadinanza dal 12 al 14 maggio. Dal Rockin’Bo Student Festival presentato da Andrea Mingardi al Torneo di Beer Pong passando dalla parata allegorica e l’immancabile corsa dei Carioli. Un appuntamento da non perdere sapientemente organizzato dalla nostra amata Goliardia di Bologna  Sacer VenerabilisQue Fictonis Ordo

Di seguito il programma completo, non mancate!

*Trascrizione e traduzione Franco Bacchelli e Ornella Montanari da Archivio web Archiginnasio

Elisa Barbari | Bologna | © Copyright – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Leave A Comment