/, Scorci/Un panorama che evoca l’eterno.

Un panorama che evoca l’eterno.

By | 2017-04-04T06:33:12+00:00 26 marzo 2017|Blog, Scorci|0 Comments
Questa foto, scattata da Elisabetta Bignami sui Colli di Castel de Britti è davvero speciale. Mi sono innamorata di questa immagine e di ciò che ha evocato in me: l’eternità.
 
Mi perdo fra questi orizzonti sterminati, immersi nella quiete di una pacatezza che distende l’animo.
C’è tutto in questa foto: alle spalle la spensieratezza del soffice manto verde costellato di fiori.
Dinnanzi a noi le insidiose dune argillose, ripiegate su se stesse come un susseguirsi di solchi cadenzati dal tempo.
Oltre i terreni calachivi si stagliano sontuosi i pendii puntellati dalle macchie boschive.
Infine, laggiù, affiorano algide le vette innevate dal colore candido ed evanescente quasi a diluirsi con le nubi.
Nel mezzo lo scranno.
Noi.
Immobili e inermi a contemplar l’immenso.
Elisa Barbari | Bologna | © Copyright – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Leave A Comment